Posts contrassegnato dai tag ‘Cristo’

Shahbaz Bhatti

Pubblicato: 2 marzo 2011 in people, politics, religion
Tag:, ,

Islamabad (AsiaNews) – Il ministro pakistano per le minoranze, Shahbaz Bhatti è stato ucciso questa mattina da un commando armato. L’attentato è stato compiuto nel quartiere I-8/3 da un gruppo di uomini mascherati che hanno teso un agguato al ministro per strada. L’hanno tirato fuori dalla sua auto e hanno aperto il fuoco contro di lui a brevissima distanza, crivellandolo con 30 proiettili  prima di fuggire su un’automobile.

Gli assassini hanno lasciato sul luogo del delitto un manifestino: ” Tehrik-e-Taliban Pakistan” (Ttp) rivendica l’assassinio di Bhatti per aver parlato contro la legge sulla blasfemia. ” Tehrik-e-Taliban Pakistan” è un’organizzazione “ombrello” che raggruppa vari gruppi di militanti islamici.

Shahbaz Bhatti, cattolico, era stato confermato di recente nel suo incarico di ministro per le Minoranze in un rimpasto governativo. Aveva difeso con coraggio Asia Bibi, la cristiana condannata a morte per blasfemia in base a false accuse. Apparteneva al PPP, il partito progressista al governo. Dopo l’uccisione di Salman Taseer, governatore del Punjab, che aveva agli occhi dei fondamentalisti islamici la colpa di aver difeso anch’egli Asia Bibi, Bhatti aveva detto di essere ora “il bersaglio più alto” dei radicali.

(altro…)

Autem genuit

Pubblicato: 7 dicembre 2010 in religion
Tag:, ,
 

La genealogia di Cristo mostra ancora meglio come i più cupi drammi sessuali possano essere rovesciati in nascita virginale. I monaci la cantano all’aurora, ai mattutini di Natale, su una tonalità gregoriana che risuona di non so quali reminiscenze di sinagoga. Ancora questa fantastica ronda della carne, questa lunga litania di nomi propri legati gli uni agli altri da un autem genuit: Abraham genuit Isaac. Isaac autem genuit Jacob. Jacob autem genuit Judam et fratres eius. Judas autem … , quando sento questa concatenazione di tre volte quattordici generazioni, mi commuovo fino alle lacrime. Più che qualsivoglia insegnamento morale. Perfino più di molte parabole. Perché è l’elemento tangibile della Storia, che passa per i sessi, che richiese patriarchi e matriarche: non una dottrina universale con concetti sovratemporali, ma questo e quello, Giosafat, Roboamo, Zorobabel e signore, tutta una catena di amplessi e di gravidanze per arrivare alla famiglia di Giuseppe in cui il Verbo si è incarnato. (altro…)

Contro chi sputa sui preti

Pubblicato: 23 marzo 2010 in culture, religion
Tag:,

Sono in Italia da alcuni giorni e sono davvero amareggiato, addolorato per questi continui attacchi al Santo Padre, ai sacerdoti, alla Chiesa cattolica, usando la diabolica arma della pedofilia. E’ vero, questo argomento sembra interessare più a certi giornali e alle loro fantasie e allucinazioni che al pubblico: perché ho incontrato migliaia di persone e per lo più giovani, ma nessuno mi ha posto una domanda su questa questione. Il che significa che, sebbene esista questo flagello nel mondo e abbia intaccato anche la chiesa, con la dura, chiara e forte condanna del Santo Padre, siamo lontani anni luce da quel fenomeno di massa, come se tutti i preti fossero pedofili, come vogliono farci credere. Sono quarant’anni che sono sacerdote, sono stato in diverse parti del mondo, ho vissuto in brefotrofi, scuole, internati per bambini, ma non ho mai trovato un collega colpevole di questo delitto. Non solo, ma ho vissuto con sacerdoti, religiosi che hanno dato la vita perché questi bimbi avessero la vita. (altro…)